Strane manie da femmina

Fin dai tempi della scuola mi meravigliava sempre come diventasse complicato chiedere alle mie compagne di classe un assorbente. La detentrice del potere in quel momento, si guardava intorno e dopo aver constatato che gli occhi dei maschi fossero rivolti altrove, ti concedeva il prezioso oggetto con mano veloce, dissimulando il gesto con quel fare di scambio illegale. E quando la situazione si ribaltava e la detentrice del potere ero io che effettuavo lo scambio con tranquillità, alla luce del sole, la malcapitata mi guardava rossa in faccia indicando con rapida ed innaturale roteazione degli occhi la presenza di un maschio a venti metri di distanza.
Col passare degli anni lo scenario non è cambiato e considerando l’età delle donne che mi circondano ora, oserei dire che è addirittura peggiorato: in un’aula quasi vuota e con due o tre maschi molto distanti intenti comunque a parlare di altro, 3 o 4 femmine hanno risposto alla mia disperata richiesta d’aiuto negativamente, forse anche per punirmi di non avere pronunciato la fatidica domanda come farebbe un ventriloquo. L’unica detentrice del potere, invece, si è guardata intorno, ha aperto la sua borsa e con il solito fare illegale, ha allungato(sempre continuandosi a guardare intorno) una bustina di plastica scura contenente all’interno il prezioso tesoro ripiegato. Sconvolta e probabilmente suggestionata, sono andata verso il bagno carezzandomi il collo per dissimulare una leggera ansia..
(finestraapertadisera&gelsineripercena)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...