Babbo natale non esiste: lo so dalla terza elementare e ho tenuto il gioco fino ad ora

Sarà che alle persone è concessa solo una certa dose di sovreccitazione annuale, di quella tipicamente natalizia intendo, e che io, tra laurea, trasloco, nuova vita ho esaurito questo bonus; sarà che su un post-it attaccato in cucina c’è scritto chiaramente “Babbo Natale non esiste” ma fatto è che quest’anno il folletto del natale che tipicamente ogni anno si ripresenta vestito da me, a questo giro di quasi anni ’10 del 2000, non ha dato segni di vita. Sarà che ultimamente mal tollero ogni forma di esasperata convivialità e gioia preconfezionate take-away, ma sono estremamente contenta di non essere stata travolta, fino ad ora, da persone impazzite e sorridenti più del dovuto (a parte i turisti intorno casa). Sono uscita indenne da un salto veloce al centro di Napoli l’altro giorno, ne uscirò altrettanto velocemente e indenne da uno in quello di Salerno domani per un paio di aperitivi.
Nel mezzo baci e autoproduzioni alcoliche in riva al mare agitatissimo di oggi. Castagne, pastelli colorati, vestiti a pois.

Annunci

2 pensieri su “Babbo natale non esiste: lo so dalla terza elementare e ho tenuto il gioco fino ad ora

  1. vestiti a pois, mari in burrasca ed autoproduzioni, per di più alcoliche, parlano di noi in maniera ben più veritiera di quanto potrebbero mai fare sorrisi sguaiati e tombolate.
    tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...