Parlando in terza persona

Signorina, biondina, diplomata al liceo classico. Le sue tre scuse principali. Da utilizzare all’occorrenza.
Alterna momenti di grande esaltazione e fervore psichico ed emotivo ad inesorabili fasi di down.
Bravissima a procrastinare tutto, spesso si chiede come fosse la sua vita senza i social network.
Laureata in scienze della comunicazione (e in cosa altrimenti?) e poi in comunicazione interculturale con due esami di russo in mezzo di cui ricorda solo la parte centrale dell’inno, quando dice “Patria Lenina” o qualcosa del genere.
Vive a Napoli che sa essere bella in modo drammatico e pieno due o tre giorni all’anno.
Legge di tutto, da sempre. Da quando ha imparato a leggere le parolacce sui muri. E le piace leggere assai le mail. A proposito: elettraboccia@gmail.com
Scrive di tutto, da sempre. Offline e online qui ItalyTraveller.com
Era partita fricchettona ma già all’epoca detestava sedersi a terra, ha optato quindi per un più comodo status di radical chic.

Annunci

4 pensieri su “Parlando in terza persona

  1. Ciao, ho appena letto un tuo articolo su itlaytraveller su Martina Franca. Grazie, hai ricolorato dei ricordi della mia infanzia passata in quella splendida città!brava…

  2. Sto ascoltando l’album Six dei B.H.P, comunque fa piacere, navigando nel web, imbattersi in questa altra perla nata dalla processione del cuore nero! – ti ho lasciato qui il commento visto che di là non mi è riuscito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...